Introduzione

Il Gruppo Ansaldo STS ha consuntivato al 30 giugno 2009 un risultato netto di Euromigliaia 37.471 rispetto a un risultato pari ad Euromigliaia 31.113 relativo allo stesso periodo dell'esercizio 2008. I ricavi al 30 giugno 2009 sono pari ad Euromigliaia 547.304, rispetto ad Euromigliaia 502.561 al 30 giugno 2008. La redditività della produzione del Gruppo passa dal 10,12% del 30 giugno 2008 al 10,38% del 30 giugno 2009. Gli ordini al 30 giugno 2009 ammontano ad Euromigliaia 832.325 rispetto ad Euromigliaia 491.556 al 30 giugno 2008. Tale incremento (pari ad Euromigliaia 340.769) è da porre in relazione al valore eccezionale delle acquisizioni del primo semestre 2009 dell'Unità Transportation Solutions, mentre l'Unità Signalling registra un lieve peggioramento rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente. Al riguardo si segnalano per l'Unità Transportation Solutions, acquisizioni per Euromigliaia 456.036, riferibili principalmente alla Metropolitana di Taipei (Euromigliaia 214.200) e al contratto per la progettazione e realizzazione degli impianti elettro ferroviari della Linea 1 della Metropolitana di Napoli (Euromigliaia 53.700) e all'acquisizione con AnsaldoBreda, consociata del Gruppo Finmeccanica, del contratto relativo a Metro Riyad, Università delle Donne per Euromigliaia 148.800; per l'Unità Signalling acquisizioni per Euromigliaia 390.069, riferibili principalmente alla maintenance di HSL Madrid-Lerida (Spagna) Euromigliaia 31.300, ai contratti acquisiti in Germania, Italia e Regno Unito per un totale di Euromigliaia 98.200 e ai contratti acquisiti negli Stati Uniti ed Australia per Euromigliaia 133.100.
Il valore del backlog al 30 giugno 2009, pari a 3.405 €Mil, riflette l'andamento delle acquisizioni e presenta un incremento del 8,58% rispetto a quello consuntivato alla fine dell'anno 2008, che fu pari a 3.136 €Mil.

I dati sopra esposti evidenziano che l'andamento del primo semestre del 2009 si può ritenere ampiamente soddisfacente sotto il profilo della crescita, della redditività, della solidità patrimoniale e finanziaria del Gruppo.
Le azioni intraprese e i risultati conseguiti nel corso dell'anno scorso hanno posto le premesse per la prosecuzione di un trend positivo per il Gruppo anche nell'immediato futuro.
In particolare, per quanto riguarda l'Unità Transportation Solutions si segnala che le eccezionali acquisizioni degli anni precedenti, supportate da un buon livello di acquisizioni anche nel periodo, fanno sì che il backlog superi il valore già considerevole della fine del 2008 e si attesti a 2.122 €Mil, pari circa a 6 anni di attività produttiva; ciò pone le premesse per uno sviluppo significativo di questo business nell'arco del prossimo triennio. Relativamente all'Unità Signalling, ed in continuità con quanto già emerso l'anno scorso, i primi sei mesi sono stati caratterizzati da un notevole ampliamento geografico del mercato potenziale, che ha già portato a risultati importanti in termini di acquisizione di nuovi ordini in paesi ed in segmenti di business particolarmente importanti.
La solida competenza già acquisita (ERTMS e ATC driverless) ed in corso di ulteriore consolidamento (CBTC), nelle tecnologie strategiche del settore, la peculiare distribuzione geografica del Gruppo a livello mondiale e gli ulteriori sforzi di penetrazione commerciale in nuove aree caratterizzate da elevati tassi di crescita (Europa Centrale ed Orientale, Medio ed Estremo Oriente) confermano la favorevole posizione competitiva del Gruppo e consentono di guardare al futuro con ragionevole serenità.

Nel periodo 2 gennaio - 30 giugno 2009, il prezzo ufficiale del titolo è passato da 10,02 € a 13,03 € con un incremento del 30%. L'aumento di valore si è realizzato in una situazione di mercato finanziario che ha presentato una lieve ripresa rispetto al semestre precedente.
Il titolo Ansaldo STS ha comunque evidenziato una certa forza relativa rispetto agli indici di riferimento e pertanto con andamento in controtendenza, evidenziata dalla correlazione con l'indice FTSE All-Share che é rimasta mediamente trascurabile per il periodo in analisi (circa 46%). Nell'ultimo giorno del periodo in esame il titolo Ansaldo STS ha toccato i massimi storici dalla quotazione con il valore di chiusura di 13,12 €. Nel medesimo periodo l'indice FTSE Mib riporta una calo del 2,04%, mentre quello relativo al segmento di riferimento FTSE Italia STAR un aumento del 15,92%.
La dimostrata capacità difensiva del titolo e la non ciclicità del business di riferimento, in continua crescita per effetto delle molteplici decisioni di nuovi investimenti, consentono di mantenere la fiducia degli investitori e dell'azionista di riferimento, anche per effetto delle perfomance commerciali realizzate e dell'efficace strategia di comunicazione verso il mercato.
Si segnala che:

  • a far data dal 1 gennaio 2009 è operativa la fusione per incorporazione tra Ansaldo STS S.p.A. e le sue controllate Ansaldo Segnalamento Ferroviario S.p.A. e Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari S.p.A., approvata in data 20 giugno 2008 e successiva stipula dell'atto in data 26 settembre 2008.
  • in pari data 1 gennaio 2009 si determina l'interruzione del Regime di Consolidato Fiscale Nazionale, ai fini dell'applicazione dell'Imposta sul Reddito delle Società (I.Re.S.), la cui opzione era stata esercitata in data 15 giugno 2007. La cessazione di tale regime mantiene inalterati i benefici acquisiti con l'esercizio dell'opzione, non trovando applicazione in questa particolare fattispecie l'articolo 124 del TUIR;
  • a partire da dicembre 2008 si sono adeguati gli schemi economici, patrimoniali e Cash Flow, con evidenza dei rapporti con le parti correlate, come richiesto dallo IAS 1, IAS 24 e dal regolamento Consob;
  • a partire da gennaio 2009 le controllate americane hanno modificato la loro ragione sociale:
    • Union Switch & Signal Inc. in Ansaldo STS USA Inc.;
    • Union Switch & Signal International Co. in Ansaldo STS USA International Co.;
    • Union Switch & Signal International Projects Co. in Ansaldo STS USA International Projects Co.;
    • Transcontrol Corporation in Union Switch & Signal Inc..
  • nel primo semestre 2009 le controllate Ansaldo STS Infradev South Africa, Ansaldo STS Southern Africa e Ansaldo Railway System Technical Service (Beijing) Ltd sono consolidate con il metodo integrale.
  • ingresso dal 1 giugno 2009 della Balfour Beatty Ansaldo Systems JV SDN BHD (Joint Venture sottoposta a controllo congiunto, come previsto nei patti parasociali) costituita dalla nostra controllata Ansaldo STS Malaysia SDN BHD (40%) e dalla Balfour Beatty Rail SDN BHD (60%); tale entità è consolidata con il metodo proporzionale.