Unità Signalling

Unità Signalling

(Euro migliaia)  

 30.06.2009   30.06.2008   Variazione   31.12.2008 
 Ordini   390.069    430.223    (40.154)    963.569 
 Portafoglio ordini    1.534.841    1.409.021    125.820    1.526.383 
 Valore della produzione    380.490    388.703    (8.213)    824.497 
 Risultato operativo (EBIT)    46.885    42.648    4.237    96.980 
 R.O.S.   12,32%    10,97%    +1,35 p.p.    11,76% 
 Capitale Circolante Netto    (58.699)    (53.943)    (4.756)    (37.216) 
 Ricerca e Sviluppo    18.736    19.819    (1.083)    41.618 
 Addetti (n.)   3.757    3.845    (88)    3.901 

(I valori espressi nella presente tabella sono comprensivi dei rapporti con gli altri settori di attività).

L'Unità Signalling opera a livello internazionale nell'ambito della progettazione e realizzazione di sistemi e componenti di segnalamento ferroviario e metropolitano mediante quattro società operative di riferimento: l'italiana Ansaldo STS S.p.A. con siti a Genova, Napoli, Torino e Tito; l'americana Ansaldo STS USA, con siti a Pittsburgh (Pennsylvania) ed a Batesburg (Carolina del Sud); la francese Ansaldo STS France, con siti a Parigi e Riom; l'australiana Ansaldo STS Australia con sede a Eagle Farm (Australia). Il Gruppo possiede, inoltre, società operative di piccole e medie dimensioni in Germania, Svezia, Finlandia, Irlanda, Regno Unito, Spagna, Cina, India, Malesia, Sud Africa e Botswana, nonché numerose stabili organizzazioni e collaborazioni con altri paesi quali Corea, Brasile e Turchia. La maggior parte dell'attività del Gruppo è svolta dalle società con sede in Italia, USA, Francia ed Australia i cui ricavi rappresentano circa il 96% del totale dei ricavi dell'Unità.

Tra i principali progetti cui l'Unità partecipa o ai quali ha partecipato, realizzandoli nel loro complesso o parzialmente, si segnalano:

  • l'installazione di sistemi computerizzati di Interlocking nella stazione di Roma Termini, di Manchester Sud, e nello snodo Sandbach-Winslow (Regno Unito);
  • la realizzazione dei sistemi di Signalling per le metropolitane automatiche di Copenhagen e Brescia, e per le metropolitane di New York, Los Angeles (Green Line), Shanghai (Linea 2), Tianjin/Binhai (Cina);
  • la realizzazione degli impianti elettro-ferroviari della metropolitana di Milano linea 3 e dei sistemi di Signalling completi sulle linee ferroviarie di Rawang Ipoh (Malesia) e Hammersley Iron (Australia);
  • la realizzazione dei sistemi di Signalling sui treni ad Alta Velocità sulle linee francesi (TGV), sulla linea spagnola Madrid-Lerida, sulla linea coreana Seoul-Taegu, su quella cinese Qinhuangdao-Shenyang, mentre in Italia il Gruppo attualmente partecipa alla realizzazione dell'Alta Velocità (tratta Milano - Bologna, Torino - Novara) fornendo, attraverso il consorzio Saturno, sistemi di Signalling.

Gli ordini acquisiti relativamente all'Unità Signalling al 30 giugno 2009 sono pari ad Euromigliaia 390.069 (al lordo dei rapporti con l'Unità Transportation Solutions) e presentano un decremento rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2008, Euromigliaia 430.223, pari ad Euromigliaia 40.154 (-9,33%).

Di seguito le principali acquisizioni dell'Unità Signalling:

 Paese    Progetto   Cliente   Valore (Euro mil) 
 Spagna   Maintenance HSL Madrid – Lerida    ADIF    31,3 
 Italia   Total Components / Service & Maintenance   Vari    23,0 
 Francia   Total Other Components / Service & Maintenance   Vari    20,6 
 Stati Uniti   LIRR Harold Interlocking    LIRR    19,4 
 India   Mumbai Monorail (3 Orders)    SCOMI    19,1 
 Italia   ACS Palermo    RFI    19,0 
 Stati Uniti   NYCT Lexington and 5th Avenue    NYCT    17,9 
 Germania   ATC On Board n.30 Velaro Train    Siemens    16,8 
 Stati Uniti   Total Components / Service & Maintenance   Vari    13,9 
 Australia   Maitland to Branxton BiDirectional Construction   ARTC    12,5 
 Australia   Richmond Line Alliance    TIDC    11,6 
 Australia   Clearways 3 Kingsgrove to Revensby    TIDC    11,4 
 Italia   HSL To-Mi & Rm-Na (variation)    CAV To - Mi IRICAV    9,8 
 Stati Uniti   PAAC North Shore Connector    PAAC    9,8 
 Stati Uniti   WMATA Silver Springs    WMATA    8,9 
 Italia   SCMT On Board (3rd AIM frame)    Trenitalia    8,8 
 Italia   CTC (Taranto-Brindisi / Pavia-Vercelli)    RFI    8,8 
 Brasile   CPTM CAB    CAF    8,1 
 Australia   Various ARTC Projects (6 orders)    ARTC    7,9 
 Australia   Deepdale ICSS Gap    Rio Tinto    7,6 
 Regno Unito   Cambrian Line    NR    7,0 
 Cina   Xian Line 2    Insigma    6,7 
 Stati Uniti   Metro North New Heaven    Metro North    6,6 
 Australia   Signalling Site System Works    FMG    5,6 
 Francia   Maintenance RATP    RATP    3,3 
 Svezia   ATP Sweden    Vari    3,2 
 Francia   RBC East Europe HSL    RFF    2,8 
 Italia   SCMT On Board for regional lines    FIREMA    2,7 
 Italia   SCMT Wayside (variations)    RFI    2,3 

Il portafoglio ordini dell'Unità Signalling al 30 giugno 2009 ammonta ad Euromigliaia 1.534.841 (al lordo dei rapporti con l'Unità Transportation Solutions). Il portafoglio ordini è principalmente composto da progetti inerenti a SCMT Bordo e Terra, ACS, Alta Velocità, SCC, Metropolitane e "Maintenance & Service".

Il valore della produzione al 30 giugno 2009 relativamente all'Unità Signalling è pari ad Euromigliaia 380.490 e presenta una diminuzione di Euromigliaia 8.213 (- 2,11%) rispetto all'esercizio precedente, Euromigliaia 388.703.

Gli eventi produttivi più significativi che si sono verificati nel primo semestre 2009 possono essere così sintetizzati: