Ricerca e sviluppo

Le attività di ricerca e sviluppo svolte nel primo semestre 2009 hanno dato buoni risultati soddisfacendo le aspettative e permettendo di raggiungere gli obiettivi tecnico commerciali prefissati. Tali aspettative derivavano da sempre più coordinate e strutturate attività di gestione ed implementazione della Ricerca & Sviluppo a livello mondiale fatte dalle diverse società del Gruppo Ansaldo STS nonché di particolare attenzione all'innovazione dei prodotti e delle soluzioni sistemistiche anche in campi diversi da quelli fino ad ora considerato tradizionale. Nel settore Light Rail Tramway (LRT) Ansaldo STS ha presentato al salone di UITP, tenutosi a Vienna all'inizio di giugno 2009, il suo prodotto denominato Tramwave, un nuovo sistema di alimentazione elettrica al suolo che alimenta le linee di tram in modo sicuro ed efficiente senza utilizzare catenaria o batteria e senza ostacolare il traffico. Con Tramwave, l'alimentazione viene fornita tramite una linea di contatto che attiva una piccola sezione della linea solo quando il tram passa su di essa.
Anche se originariamente concepito per essere montato sui tram Sirio fabbricati da AnsaldoBreda, Tramwave è così flessibile che può essere integrato in qualsiasi tipo di tram, indipendentemente dal fornitore, anche su mezzi già esistenti. Questo favorisce una sostituzione agevole e comoda delle catenarie nei luoghi storici.
Tramwave è stato concepito, progettato e sviluppato per:

  • eliminare completamente l'impatto visivo creato dai tradizionali cavi sospesi;
  • consentire un facile inserimento della linea elettrica tra i binari di una linea nuova o già esistente, posizionata allo stesso livello della rotaia;
  • evitare gli ostacoli per i pedoni e i veicoli stradali che attraversano le rotaie;
  • garantire la sicurezza e l'operabilità in qualsiasi condizione di lavoro;
  • eliminare i sistemi d'alimentazione elettrica di stoccaggio a bordo per il controllo del veicolo;
  • usare la corrente di trazione di ritorno indipendente dalle rotaie evitando correnti vaganti;
  • essere configurabile e utilizzabile per vari tipi di veicoli e soluzioni di costruzione di veicoli. Nel settore Metropolitano le attività interne di Ricerca & Sviluppo in Ansaldo STS stanno completando il connubio delle soluzioni sistemistiche basate sulla tecnologia CBTC (Communication-Based Train Control) e cioè dove le comunicazioni terra-treno sono effettuate attraverso moderni e sicuri collegamenti radio con la tecnologia driverless ormai ben consolidata internamente al Gruppo in diverse applicazioni, tra cui quella della Metropolitana di Copenhagen. In particolare questo nuovo ed estremamente moderno sistema di trasporto vedrà la sua prima applicazione nella città di Taipei. Il progetto, assegnato ad Ansaldo STS all' inizio di marzo 2009 per un importo di oltre 214 €Mil, riguarda infatti la prima fase della Metro Circular Line di Taipei e prevede un sistema integrato CBTC Driverless chiavi in mano per la realizzazione delle opere elettromeccaniche e la fornitura del materiale rotabile per una linea di circa 15,5 chilometri, con 14 stazioni (13 in viadotto e una sotterranea), 17 veicoli e un deposito. Il progetto completo della Circular Line prevede una lunghezza complessiva di circa 52 km, con 46 stazioni e 3 depositi, da realizzarsi attraverso due fasi ulteriori per i successivi 36 chilometri. Nel settore Innovazione, si concluderà entro luglio 2009 con il previsto collaudo con il cliente ed inizio del preesercizio, lo sviluppo di un progetto di "Portale Multifunzione" per il monitoraggio dimensionale e termico dei convogli ferroviari, finalizzato ad evitare l'ingresso in galleria dei convogli fuori sagoma o con incendi incipienti. I
    Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Elsag Datamat ed utilizza tecnologie di avanguardia per la determinazione della sagoma fino a 300 km/h (dispositivi scanner-laser), dei punti caldi (fast infrared) e individuazione di anomalie visibili (telecamere lineari).

Al 30 giugno 2009 le spese per Ricerca & Sviluppo si attestano a Euromigliaia 19.799 rispetto a Euromigliaia 21.765 al 30 giugno 2008, con una diminuzione del 9,03%. Le attività sviluppate dall'Unità Signalling, per un valore complessivo di Euromigliaia 18.736, pari al 95% del totale, sono riferibili alle seguenti società (dati in Euromigliaia):

  • Ansaldo STS: 6.416
  • Ansaldo STS France: 9.339
  • Ansaldo STS USA: 1.811
  • Altri: 1.170

Le attività sviluppate dall'Unità Transportation Solutions sono pari a Euromigliaia 1.063 con un decremento di Euromigliaia 111 rispetto ai valori al 30 giugno 2008.

Ricerca & Sviluppo al 30 giugno 2009-2008 (Euromigliaia) e contribuzione delle Unità

RicercaSviluppo.jpg